Il modello adottato dalla Sua Banca

La Banca adotta modelli differenziati in relazione alla tipologia di clientela al fine di considerare appieno le peculiarità della stessa:

  • Privati, Piccole Imprese e Imprese ("Divisione Banca dei Territori")
  • Corporate, Public Finance e Banche Estere ("Divisione Corporate").
Divisione Banca dei Territori

Come a Lei noto la nostra Banca ha adottato da alcuni anni, a partire dall'entrata in vigore della Direttiva Comunitaria sui servizi di investimento (MiFID), il modello operativo della consulenza al fine di fornirLe consigli personalizzati per i Suoi investimenti. Un modo, in altre parole, di prestarLe assistenza nelle scelte di investimento, in maniera coerente con le Sue aspettative e i Suoi bisogni, offrendoLe l'alto livello di tutela previsto dalla normativa attraverso l'assegnazione di un profilo finanziario e di una preventiva valutazione di adeguatezza delle singole operazioni di investimento.

Il Profilo Finanziario

La Banca Le attribuisce il profilo finanziario sulla base delle informazioni acquisite in merito alle Sue specifiche conoscenze ed esperienze in materia di investimenti, alla Sua situazione finanziaria e ai Suoi obiettivi di investimento rilasciate dal Cliente medesimo e raccolte tramite il Questionario.

Il Profilo Finanziario costituisce la base su cui la Banca fornisce la consulenza.

Lei può aggiornare le informazioni in filiale o tramite Internet, qualora abilitato ai servizi via Internet, accedendo all'area personale del sito della Sua Banca.

Il Questionario

Il "Contratto Prestazione Servizi di Investimento e Servizi Aggiuntivi"

Il Contratto Prestazione Servizi di Investimento e Servizi Aggiuntivi disciplina i Servizi di Investimento, le posizioni contabili, il deposito titoli e strumenti finanziari a custodia e amministrazione, i contratti pronti contro termine, i contratti di prestito di strumenti finanziari.

E' composto di due parti:

Parte Primacontiene la richiesta di attivazione di specifico servizio.

Parte Secondacontiene le norme contrattuali applicabili ai servizi richiesti dal Cliente anche in epoca successiva alla sottoscrizione della Parte Seconda e le informazioni sulla Banca, sui servizi di investimento, sugli strumenti finanziari e relativa salvaguardia, sugli incentivi, sui conflitti di interesse e sulla strategia di esecuzione degli ordini.

I documenti di seguito riportati comprendono:

    • il testo contrattuale;
    • la descrizione sintetica della disciplina del conflitti di interesse;
    • la sintesi della Strategia di Trasmissione ed Esecuzione Ordini.

Le banche del Gruppo Intesa Sanpaolo che utilizzano la presente versione contrattuale sono:

      • Intesa Sanpaolo S.p.A.
      • Banco di Napoli S.p.A.
      • Cassa di Risparmio del Veneto S.p.A.
      • Banca CR Firenze S.p.A.
      • Cassa di Risparmio in Bologna S.p.A.
      • Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia S.p.A.
      • Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna S.p.A.
      • Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia S.p.A.
      • Banca Prossima S.p.A.

Presso le Filiali della Banca Intesa Sanpaolo, il Contratto può essere redatto, a richiesta del Cliente, in lingua tedesca.

Contratto Prestazione Servizi di Investimento e Servizi Aggiuntivi

Disciplina dei conflitti di interesse - Descrizione sintetica

Sintesi della Strategia di trasmissione ed esecuzione degli ordini della Banca

I Suoi ordini relativi a strumenti finanziari negoziati sul mercato secondario, con l'esclusione quindi dei derivati OTC e dei pronti contro termine, sono trasmessi a Banca IMI S.p.A., società appartenente al Gruppo Intesa Sanpaolo, che li esegue secondo i principi della sua strategia di esecuzione (disponibile sul sito www.bancaimi.com) anche come internalizzatore sistematico.

Le Banche del Gruppo Intesa Sanpaolo che negoziano azioni proprie sono le seguenti:

      • Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna S.p.A.
      • Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia S.p.A.


LA SUA FILIALE E IL SERVIZIO CLIENTI 800.303.306 SONO A DISPOSIZIONE PER FORNIRLE ULTERIORI INFORMAZIONI.

Sintesi della Strategia di trasmissione ed esecuzione degli ordini del negoziatore Banca IMI

https://www.bancaimi.com/bancaimi/chisiamo/documentazione/normative.html